70 anni di storia Bcs celebrati
nel settimo raduno di Premosello Chiovenda

image002In concomitanza con i 70 anni dell’azienda si è tenuto l’incontro annuale degli appassionati Bcs che è arrivato alla sua settima edizione ed è diventato un appuntamento fisso per gli abitanti di Premosello Chiovenda, piccolo paesino tra Domodossola e il Lago Maggiore e dintorni. Il 2013 ha visto la presenza di oltre 80 iscritti e numerosi spettatori, tra cui anche gente proveniente da Verbania, a 30 km di distanza. Distanza che in auto non è significativa, ma lo diventa se si pensa che i mezzi sono stati trasportati o rimorchiati appositamente per prendere parte a questo incontro. “Gli amici della Bcs, così si chiama il gruppo di organizzatori, sono tutti appassionati dei prodotti Bcs perché fanno parte della loro storia. Tutti a Premosello hanno un macchinario Bcs perché lo avevano i propri padri e i propri nonni e perché Bcs è sinonimo di qualità e tradizione”, spiega Marco Dinetti, uno dei responsabili del consiglio che organizza il raduno.

L’appuntamento di quest’anno ha avuto un grande valore per la gente del luogo in quanto è stata un’occasione unica per celebrare i 70 anni della storia Bcs. Come ormai da tradizione sono anche stati attribuiti dei premi che, alla presenza di alcuni rappresentanti del gruppo, sono stati ritirati dai due più giovani possessori di falciatrici del raduno (12 anni) e da uno dei familiari di un fan storico scomparso questo anno.

La cerimonia di premiazione è stata la conclusione della giornata il cui momento più importante è la sfilata dei mezzi per le vie del paese che si è tenuta durante tutta la mattinata. “Siamo molto lieti di aver partecipato a questa iniziativa, soprattutto perché per Bcs è un onore essere protagonisti di un club e avere degli appassionati che seguono l’azienda, in modo particolare perché ci dimostra l’apprezzamento per l’alta qualità della nostra offerta che oggi come ieri ci permette di dar vita a prodotti realmente amati dagli utilizzatori”, ha detto Andrea Negro, responsabile immagine e comunicazione Bcs Group.

Bcs SpA è una compagnia multinazionale del settore della meccanizzazione. Progetta e costruisce macchine agricole e per manutenzione del verde, rappresentati dai marchi commerciali Bcs (fondata nel 1943), Ferrari, Pasquali, e macchine per la produzione di energia elettrica autonoma e per la saldatura mobile, rappresentati dal marchio Mosa.- L’azienda può contare su tre stabilimenti di produzione in Italia (Abbiategrasso, Luzzara e Cusago) tutti certificati ISO 9001, e nel mondo è presente in tutti i continenti con distributori in oltre 100 Paesi e con sei filiali in Spagna, Portogallo, Francia, Germania, India e Cina

Lascia un commento

Top