Angelo Bruscino (Confapi) presenta: Il Bivio, sogni e speranze dei giovani italiani in tempo di crisi

Bruscino

Il presidente nazionale dei giovani di Confapi, Angelo Bruscino presenta oggi a Milano il suo libro “Il Bivio, sogni e speranze dei giovani italiani in tempo di crisi” storie di sogni e speranze dei giovani italiani cresciuti nella peggiore crisi economica dopo quella del 1929.

Il Bivio copertinaRiuscirà l’Italia a valorizzare i suoi giovani e a renderli protagonisti della ripresa economica? Questo uno degli interrogativi che ha dato vita al nuovo libro dell’imprenditore della green economy e presidente nazionale dei giovani di Confapi Angelo Bruscino, presentato oggi alle 18 e 30, a Piazza Duomo 1 presso la libreria Mondadori.
La presentazione si aprirà con un confronto con l’autore a cui prenderanno parte l’amministratore di Affaritaliani.it e partner di Quadrivio SGR Luca Greco, il fondatore di Cioccolatitaliani Vincenzo Ferrieri, il fondatore e presidente Foodation Riccardo Cortese e il segretario generale di Competere.EU Roberto Race. Modererà il Condirettore di Italiaoggi Marino Longoni.

L’Italia riparte, è ferma, ripartirà ? si chiede Bruscino nel volume. “Non bastano i dati Istat per decretare il futuro del nostro paese, ma questa domanda va rivolta alla nostra più importante risorsa strategica i “Giovani” che nell’ultimo periodo fanno notizia, non solo per la fuga di cervelli, ma per la loro creatività e coraggio che sembra aver dato una scossa importante alla natalità di giovani imprese e startup. E’ Milano a guidare la riscossa di questi giovani imprenditori che, con inventiva e sfidando gli atavici problemi di credito e burocrazia, non si fanno scoraggiare, ma insistono nel voler realizzare il loro futuro nello Stivale.  Questo sentimento è lo stesso che ho cercato di trascrivere nelle pagine del mio libro che cerca di dare un contributo positivo alla rinascita della nostra nazione attraverso il racconto di un’Italia difficile, ma anche eccezionale e capace di salire alla ribalta con le sue giovani imprese, le sue espressioni creative ed innovative “.

 

Lascia un commento

Top