Mobile World Congress di Barcellona al via con il debutto di Check Point

David Gubiani_FINALE

Il Mobile World Congress che si apre il prossimo 22 febbraio a Barcellona è il luogo ideale per coltivare l’innovazione nel settore della telefonia mobile a iniziare da 4YFN, una piattaforma di business e networking internazionale per la comunità delle start-up Global Tech. Quest”anno a Barcellona fino al 26 sarà presente Check Point® Software Technologies fornitore specializzato in soluzioni di sicurezza a livello mondiale. 

SICUREZZA INNANZITUTTO

Presente per la prima volta al Mobile World Confress di Barcellona, Check Point  mostrerà le propria offerta di soluzioni di sicurezza per il mobile nel padiglione Internet of Things (Hall 8 Stand 8.0D29) e presso lo stand di VMware (Hall 3 Stand 3K10). “La sicurezza mobile è sempre più importante, soprattutto oggi con i dipendenti delle aziende che hanno la possibilità di accedere con molta facilità ai dati sensibili aziendali con i propri smartphone e tablet in vari contesti lavorativi, in ufficio, in casa o durante gli spostamenti”, dice David Gubiani, security engineering manager Check Point Italia. “Alla già complicata gestione della sicurezza, si aggiunge oggi il fenomeno dell’Internet of Things e l’utilizzo della tecnologia wearable nel luogo di lavoro. Le aziende devono affrontare un panorama di minacce che interessano i dispositivi mobili, in continua evoluzione – dal BYOD ai malware passando per l’IoT”.

Il Mobile World Congress di Barcellona sarà per Check Point l’occasione per presentare e verificare l’interesse verso le proprie soluzioni indirizzate a rispondere alle nuove esigenze delle aziende in tema di sicurezza mobile come:
Mobile Threat Prevention per proteggere tablet e smartphone dalle minacce più avanzate
Capsule Docs per controllare e criptare i documenti aziendali, a prescindere da dove vengono archiviati con accesso illimitato ai soli utenti autorizzati.
Capsule Workspace per stabilire un ambiente aziendale sicuro che separa i dati e le applicazioni lavorative incluse quelle presenti sui propri device. Check Point – difende più di 100.000 organizzazioni di tutte le dimensioni – discuterà dei trend di sicurezza in ambito mobile e di Internet of Things, informerà sulle ultime vulnerabilità individuate, incluso un recente report che illustra come gli hacker sono riusciti a penetrare le smart Tv e prendere pieno possesso delle reti domestiche.

IL MEGLIO DEGLI SMARTPHONE

Naturalmente gli amanti di smartphone e tablet potranno ammirare i nuovi prodotti delle aziende più importanti del settore: da Samsung, a LG, Huawei, Sony. Il centro dell’attenzione sarà catturato dei top di gamma delle varie aziende:Samsung Galaxy S7 si preannuncia come uno dei più rivoluzionari degli ultimi anni, mentre il nuovo LG G5 si mostrerà al pubblico con un look tutto nuovo (la plastica è stata abbandonata per fare posto all’alluminio) e qualche novità interessante come il display Always On. Ma al Mobile World Congress non si parlerà solamente di smartphone e tablet: l’attenzione degli esperti è focalizzata sulle ultime innovazioni del settore automotive, con Ford e i suoi nuovi modelli che faranno della connettività il loro punto forte; e sugli smartwatch che dopo un avvio stentato in fatto di vendite cercheranno finalmente di affermarsi sul mercato mondiale dei dispositivi indossabili. Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge saranno presentati alla stampa nel corso di un evento che precederà l’apertura ufficiale. La società sudcoreana, dopo i non entusiasmanti dati di vendita del Galaxy S6 e del Galaxy S6 Edge, è pronta a ripartire con uno smartphone top di gamma.

Lascia un commento

Top