Otto Group: ecco perchè abbiamo scelto Powa Tag. Intervista a Thomas Voight

Otto_Group_Thomas_Voigt_72dpi-6feccd26f7bd10ag75b7887703ba41a9

Il secondo retailer online più grande al mondo, al quale fanno riferimento oltre 120 brand inclusi BonPrix, Otto, Crate & Barrel e Hermes ha scelto la soluzione di mobile commerce PowaTag per offrire ai suoi milioni di clienti un nuovo e semplice modo per acquistare i prodotti dei suoi brand. L’accordo tra Otto Group e Powa Technologies permette ai consumatori di portare a termine gli acquisti con un semplice touch di smartphone attraverso una serie di punti di ingaggio tra cui QR code, Audio Tag, beacon Bluetooth, NFC e social media.

Abbiamo rivolto qualche domanda a Thomas Voigt, vice president corporate communications di Otto Group sui motivi che hanno spinto il gruppo a scegliere i prodotti Powa.

D. Why did you choose PowaTag and how can the app support your business?

maxresdefault (6)R. PowaTag è la soluzione perfetta per la strategia mobile di Otto Group, in quanto si focalizza nel semplificare il processo di shopping che è ancora molto elaborato nei dispositivi mobili. A differenza di altre soluzioni presenti nel mercato, PowaTag non è una semplice app di pagamento mobile, ma piuttosto un intermediario che offre un nuovo canale di vendita. Inoltre, per utilizzare PowaTag, i clienti non devono andare incontro a complicati processi di registrazione, ma basta fare i download dell’app,inserire i dati personali e creare un account.

D. Where are located worldwide 400 physical outlets? Is there anyone in Italy?

R. I nostri negozi fisici si trovano in Europa (Sportscheck, Bonprix) e negli Stati Uniti (Crate & Barrel), ma al momento non siamo presenti in Italia.

D. What are the percentages of revenues from physical stores and what percentage of online revenues?

R. All’ interno della nostra strategia multicanale che comprende e-commerce, vendite sul catalogo e over-the-counter, i ricavi dai negozi fisici rappresentano l’11% totale del fatturato. L’ e-commerce rimane il nostro settore di punta dato che rappresenta il 65% del fatturato del gruppo.

D. What will be in the future the greatest challenge in selling online?

R. Come tutte le aziende nel settore dell’online retail, Otto Group sta facendo i conti con il cambiamento delle abitudini dei consumatori dovute alle trasformazioni digitali. Per rimanere competitivi nello scenario digitale è necessario dotarsi di tecnologie che velocizzano il processo di shopping e sono in grado di fornire preziosi dati sulle abitudini dei consumatori. Per questi motivi, Otto Group sta tessendo relazioni con numerose startup attraverso il suo acceleratore Project A. Inoltre, grazie all’E-Commerce Competence Center’s Innovation Management, monitoriamo constantemente le nuove tecnologie presenti nel mercato, integrandole in alcuni progetti se riteniamo che siano adatte alla nostra strategia.

D. Which of your brands do you think will fit better with PowaTag features?

R. PowaTag trasforma qualsiasi materiale di comunicazione (email, volantini, cataloghi, Social media, pubblicità in radio tv e carta stampata) in un canale di vendita. Tutti i nostri brand promuovono i loro prodotti attraverso questi canale, quindi riteniamo che PowaTag sia adatta per ciascuno dei nostri brand. Per iniziare, nel corso dell’anno Powatag sarà integrata nei più grandi brand online del gruppo tra cui Baur, Bonprix, Unito, and Crate & Barrel.

D. Which of your brands do more sales online and which of your brands do more sales offline? Why?

R. Otto Group è proprietaria di 123 brand che operano in maniera differente. Sarebe pertanto complicato e poco esaustivo fornire una risposta generica.

Lascia un commento

Top