14 milioni di italiani si connettono a Internet

di Carlo Faricciotti. Nei primi nove mesi del 2012 oltre due terzi delle famiglie italiane dichiara di avere un computer di proprietà e tra queste 14 milioni (il 66,4% del totale) hanno la possibilità di accedere a internet da casa attraverso computer, televisori, console. La banda larga è presente nelle case di 9,8 milioni di famiglie e quasi la totalità delle stesse ha sottoscritto un abbonamento di tipo flat, mentre quasi tutto il resto del campione usa chiavette internet. I dati Audiweb   – www.audiweb.it – riguardanti il mese di ottobre 2012 ci danno anche il consueto profilo socio-demografico degli internauti italiani: il tasso di penetrazione supera il 90% per i giovani di età compresa tra gli 11 e i 34 anni.

Il profilo degli italiani che accedono a internet da mobile è rappresentato al 36% da uomini e al 30% da donne. Più in generale, dichiarano di navigare tramite mobile il 49% dei laureati, il 43% dei diplomati, il 60% degli imprenditori e dei liberi professionisti, il 50% dei dirigenti, quadri e docenti universitari, il 50% degli studenti universitari e no.

La Joint Industree Committee guidata da Enrico Gasperini rende anche disponibili i dati di audience online del mese di ottobre 2012. Nel periodo in esame è stata registrata un’audience di 29 milioni di utenti unici (+6,9% rispetto a ottobre 2011). Cresce anche l’audience online nel giorno medio, con 14,8 milioni di utenti (+13,2% rispetto a ottobre 2011) che hanno fruito del Web per un’ora e ventisei minuti.

Lascia un commento

Top